Mag 25

Principi di chirurgia guidata e radiologia tridimensionale in odontoiatria. Ruolo dello Zirconio nella gestione dei tessuti perimplantari con l’utilizzo di impianti ibridi

Dott. Luigi Rubino
Dott. Alberto Maltagliati

Sabato 25 Maggio 2019
Clinica Salvator Mundi
Viale delle Mura Gianicolensi, 67, 00152 Roma RM

Ore 8,30 Registrazione dei partecipanti.
Ore 9,00 Inizio lavori

Principi di chirurgia guidata e radiologia tridimensionale in odontoiatria

Prof. Luigi Rubino

OBIETTIVI DEL CORSO:
“Interpretare una radiografia bidimensionale equivale a leggere un libro composto da pagine sovrapposte trasparenti, attraverso la copertina. La tomografia invece consente di aprirne ciascuna pagina” – Alessandro Vallebona inventore della tomografia convenzionale, 1930.
Il poter ricostruire spazialmente l’anatomia secondo i tre piani dello spazio grazie ai raggi x ha aperto degli scenari rivoluzionari che occorre sapere utilizzare.
Tale vantaggio è spesso a scapito di una maggiore irradiazione del Paziente: il danno è giustificato quando il beneficio che se ne ottiene, cioè la diagnosi, è superiore al costo biologico, che sempre ne deriva.
Il presente Corso ha lo scopo di insegnare il corretto uso delle diverse metodiche radiologiche in ciascuna branca dell’odontoiatria, nel rispetto delle recenti LINEE GUIDA in tema di radioprotezione.

PROGRAMMA DETTAGLIATO:
“Radiologia tridimensionale in Odontoiatria”
2D Vs 3D, nome dei piani in Radiologia rispetto a quelli in Conservativa, vantaggi della RX digitale rispetto alla cartacea, Dicom e sua possibile conversione in STL, segmentazione, matching delle immagini e uso ai fini della chirurgia guidata e del cad-cam, Hounsfield, risoluzione di contrasto, finestra, risoluzione spaziale,

Radioprotezione:
Onda, Spettro elettromagnetico, radiazioni ionizzanti, funzionamento del tubo radiogeno, effetti dell’amperaggio e del voltaggio.
Legge 187/2000 e Circolare Ministeriale che regolamenta l’uso della CBCT in Odontoiatria, principi di giustificazione e ottimizzazione ”ALARA”, dosi nei diversi esami Rx odontoiatrici: endorale, panoramica, status, viaggio in aereo CBCT e TC.

Principi di funzionamento di TC rispetto a CBCT, vantaggi e svantaggi di entrambe: gantry, Hounsfield, gestione dei volumi, voxel isotropi e anisotropi e loro uso ai fini del 3D, interpolazione, FOV, stitching, MicroTC e artefatti.
Criteri di scelta della Cone Beam.

Clinica:
Uso razionale di TC e CBCT in ciascuna branca dell’odontoiatria con relative linee guida di Sedentex (apposita struttura della Commissione Europea).

Foto del dottor Luigi Rubino

Prof. Luigi Rubino

Laurea in Medicina e Chirurgia con 110/110 e lode
Specialista in Odontostomatologia con 50/50 e lode
Master in Odontoiatria Digitale Università dell Insubria
Professore A.C. master in Implantoprotesi, Università di Genova.
Incarico di docenza seminario corso di laurea in Igiene Dentale e Odontoiatria e Protesi Dentaria Università di Pisa
Prof. A.C. e Responsabile Didattico e Coordinatore Scientifico Master in Chirurgia Computer Assistita Università G. Marconi Roma
Scientific Coordinator of International Master Course in ”Digital, Aesthetics & Restorative Dentistry” Università G. Marconi Roma
Docente di Radiologia Odontoiatrica in diversi Master dell’Università Pisa, Genova, G. Marconi Roma, Insubria (Varese), Padova, San Raffaele Milano
Socio attivo IAO – Italian Academy of Osseointegration
Socio attivo Amici di Brugg
Socio attivo DIGITAL DENTISTRY SOCIETY
Socio attivo DIGITAL IMPLANT E RESTORATIVE ACCADEMY – DI&RA
Socio attivo CAI ACADEMY
MEMBERSHIP INTERNATIONAL COLLEGE OF DENTISTS (www.icd.org)
MEMBRO DEL CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA SULL’HEATH TECHNOLOGY ASSESSMENT – UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI PISA
Capogruppo linee guida Nazionali sulla radiologia odontoiatrica in età evolutiva – Presso Segretariato Generale del Ministero della Salute
Incarico Comitato Scientifico Conferito dalla Regione Toscana – Corso FAD “Radioprotezione in odontoiatria”
Socio Fondatore e Vicepresidente S.I.A.- Sharing Ideas about Dentistry
Attended Course On Dento-Alveolar Cbct Interpretation British Society Of Dental Maxillofacial Radiology
Attended Course On Inter-University On The Use Of Cone Beam Ct Dentomaxillofacial Diagnostics – University Hospitals Leuven – Department Of Oral Heath Sciences

Ruolo dello Zirconio nella gestione dei tessuti perimplantari con l’utilizzo di impianti ibridi

Dr. Alberto Maltagliati

La gestione del tunnel transmucoso perimplantare rappresenta il fine ultimo della riabilitazione implanto protesica e al tempo stesso il punto di partenza della patologia perimplantare. L’utilizzo di impianti con collare in zirconio TBR Z1 consente una diminuzione della proliferazione batterica perimplantare e un aumento considerevole del trofismo connettivale. La gestione a lungo termine della protesi su impianti dipende quindi, dalla connessione protesica abutment–impianto e da un parametro oggettivamente rilevante rappresentato dal sigillo connettivale. Grazie all’utilizzo del collare in zirconio otteniamo un sigillo osteoconnettivale con aumento di adesione e diminuita permeazione, aumentando la predicibilità a lungo termine dei tessuti perimplantari.

Foto del dottor Alberto Maltagliati

Dr. Alberto Maltagliati

Laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso
Università degli Studi di Genova. Docente Universitario A.C. Chirurgia Oro
Maxillo Facciale presso Università degli Studi di Genova (Rigenerazione
Osteotissutale Guidata). Dal 2009 al 2012, Docente A.C. per il Corso di Laurea
in Igiene Dentale presso l’Università degli Studi di Genova. Dal 2003 al 2011,
Docente A.C. Clinica Odontostomatologica per il Corso di Laurea in Odontoiatria
e Protesi Dentaria. Incarico Libero Professionale “Rigenerazione Osteotissutale
Guidata con Fibrina Autologa Osso Omologo e Osso Autologo“, U.O Clinica
Odontostomatologica Prof. S.Blasi – Università degli Studi di Genova, clopd,
Presidente del Corso di Laurea Prof. C. Campisi. disc. Docente per l’anno
2008-2009 presso l’Università degli Studi di Genova, “Corso di Perfezionamento:
Estetica e Funzione in Implantoprotesi”. Docente per l’anno 2010-2011 e
2011-2012 presso l’Università degli Studi G. D’annunzio, Chieti-Pescara per il
Corso di Perfezionamento “Rigenerazione ossea in chirurgia orale”, Responsabile
Prof. A. Scarano. Docente per l’anno 2012 presso l’Università Bernard di Lione
al Corso su Cadavere “Cadavere Lab in Implantologia di Base”, responsabile
Prof. G. Sammartino. Incarico libero professionale U.O. Prof. S. Blasi
2012-2016 “Rigenerazione Ossea Guidata nei Trattamenti Chirurgico Ortodontici
con l’Ausilio di Fibrina Autologa”, Università degli Studi di Genova, clopd,
disc, Osp. San Martino, Genova. Titolare di pubblicazioni nazionali e
internazionali inerenti all’implantologia e la rigenerazione ossea e tissutale.
Libero professionista e consulente per la Chirurgia Orale in Genova e
Provincia.