Ricerca

La SIRIO ROMA è lieta di annunciare un interessante progetto di ricerca in collaborazione con l’Università ROMA 3.
In convenzione con l’Associazione SIRIO Roma, si sta svolgendo presso il laboratorio di ricerca della Uniroma3 una serie di ricerche concernenti analisi di campioni al microscopio a fascio ionico focalizzato (Dualbeam FIB/SEM Helios Nanolab 600, FEI) e altri metodi di osservazione. In particolar modo sono in corso analisi di campioni riguardanti l’implantologia, la Rigenerazione Ossea Guidata (GBR) e altro, con macchinari di alta tecnologia tra cui il FIB SEM (microscopio elettronico a scansione con fascio ionico focalizzato FIB, Focused Ion Beam), strumento che permette di effettuare, tramite un fascio di ioni gallio, dei tagli o delle abrasioni sui campioni senza produrre i tipici artefatti dovuti alle lame o altri sistemi di abrasione-taglio.
E’ quindi considerata una macchina utensile micrometrica, per modificare o lavorare materiali su scala micro o nanometrica. Questo strumento permette di effettuare dei test altrimenti impossibili con metodiche tradizionali.
Il Dipartimento di Scienze dell’Università degli Studi Roma Tre, rappresentata dal Direttore del Dipartimento Prof. Settimio Mobilio ha stipulato un contratto di servizio per effettuare questa attività designando il Prof. Andrea Di Giulio quale responsabile scientifico, la SIRIO ROMA ha incaricato quale proprio responsabile/referente per ogni attività o questione inerente alla esecuzione del programma il Dott. Fabio Carnovale.
Al momento sono in corso ricerche da parte del Dott. Fabio Carnovale e del Dott. Luigi Canullo inerenti l’analisi dei GAP nelle connessioni implantari, della stimolazione cellulare ossea ed altro.
Il laboratorio si avvale della eccellente collaborazione del Dr. Maurizio Muzzi, del Prof. Andrea Di Giulio e, in veste di osservatrice esterna, la Prof. Michela Galdieri.